In Italia c'è un problema di democrazia: se parli bene di questo governo è tutto ok ma se esprimi un'opinione contraria sei finito - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

In Italia c'è un problema di democrazia: se parli bene di questo governo è tutto ok ma se esprimi un'opinione contraria sei finito

Pubblicato da in News ·

Parte dell'attuaale Governo Conte 2

E' diventato quasi impossibile, sul web in generale ma principalmente sui social, esprimere la propria opinione non in linea con quelle filogovernative. In queste ultime settimane, nonostante il coronavirus, si sono moltiplicate sul web le persone (i cosiddetti leoni da tastiera) che diffondono bufale per discretitare i partiti d'opposizione elogiando, allo stesso tempo, l'operato di Conte e dei principali ministri pentastellati. Giuseppe Conte e Gigino Di Maio sono gli idoli di queste persone, guai a scrivere qualcosa che, in qualche modo, possa mettere in discussione l'operato di questi esponenti grillini, seppure questo qualcosa venga scritto in termini chiari e in maniera educata, che subito parte un liciaggio mediatico di uno squallore, di una maleducazione, di una ignoranza e di una incompetenza, che non hanno precedenti.

Gli attacchi che si leggono in queste ore sui social contro Giletti, il conduttore di "Non è l'arena" su La 7, sono di una violenza mediatica inaudita, tutto ciò perchè Giletti, nella sua ultima puntata del suo programma ha parlato dei detenuti 41 bis che sono stati scarcerati e una telefonata del giudice Di Matteo ha chiamato in causa il ministro della Giustizia Bonafede. Apriti cielo, sembra che perfino Di Matteo, sempre apprezzato nelle file pentastellate, sia diventato oggi un traditore (di che poi?) del popolo (quello grillino). Ma lo stesso trattamento è stato riservato in questi giorni a conduttori del calibro di Porro, Giordano, Del Debbio e perfino il buon Mentana, tutti messi alla gogna mediatica sul web per essere andati, secondo il popolo grillino, contro il M5S.

La mia personale opinione è che molta gente (oltre due milioni di sfaticati) oggi percepisce un reddito di cittadinanza, completamente esentasse, che gli dà modo di vivere tranquillamente stando seduta davanti ad un social a ringraziare h24 chi gli ha regalato questa vita, tutto a spese non dei parlamentari grillini ma dei contribuenti che lavorano duramente in questo Paese pagando le tasse sui loro sacrifici. Per questo penso che sia ora di trovare un lavoro a tutta questa gente, anche se si trattasse di andare a raccogliere la frutta nei campi visto che manca la manodopera nel comparto agricolo.






Torna ai contenuti | Torna al menu