Benvenuti a Butera - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Benvenuti a Butera

Cose da vedere nella città di Butera
Butera è un comune di appena 5.000 abitanti della provincia di Caltanissetta, da cui dista circa 49 chilometri. E' l'unico comune della provincia di Caltanissetta, insieme a Gela, bagnato dal mare. La sua economia è basata sulla produzione di vino, olio, mandorle e agrumi, anche se negli ultimi anni il turismo sta crescendo nei suoi otto chilometri di costa, grazie alla nascita di diversi villaggi turistici.
Il Castello Arabo-Normanno domina sul centro storico della città mentre sulla costa è visitabile il Castello di Falconara. Sono tante le chiese presenti a Butera ma non mancate di visitare la Chiesa Madre, del XVI secolo, dedicata a San Tommaso, sita in piazza Duomo, che custodisce sull'altare maggiore la Madonna degli Angeli di Filippo Paladino e la Chiesa di San Rocco, del 1700, che custodisce la statua del Santo Patrono della città.
Le sue frazioni balneari sono Marina di Butera e Falconara, che si affacciano sul golfo di Gela e che sono interessate dal turismo oltre che per la presenza del Castello di Falconara anche per la bellezza della costa, ancora incontaminata in alcuni tratti, caratterizzata da spiagge con sabbia fine e dorata con alte dune ricoperte, alle spalle, da macchia mediterranea. Prodotto tipicammente locale di Butera è la pasta con il miele di cui si tiene una sagra ogni anno nel mese di settembre.
Sotto alcune strutture ricettive dove soggiornare a Butera in provincia di Caltanissetta.



La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Ti basta una e-mail. Scrivici a info@abcsicilia.com

GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS
U pattu è pattu, anchi ca cueca u fici è muortu (Il patto è patto, anche se chi lo ha fatto è morto)
La parola data era come un vero e proprio contratto e ne restavano impegnati anche gli eredi!



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu