Il Porto Turistico a Marina di Ragusa - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Porto Turistico a Marina di Ragusa

10 luglio 2009 - Inaugurazione del Porto turistico di Marina di Ragusa
10 luglio 2009 - Nasce il Porto turistico a Ragusa

Con uno straordinario spettacolo di luci, suoni, fuochi d'artificio e scenografie mobili a cura di Radio Franco, Studio Pizzo Eventi, Pirotecnica Iblea, con la regia e la direzione artistica di Maurizio Nicastro, è stato inaugurato il Porto Turistico di Marina di Ragusa, venerdì 10 luglio 2009. Per l'occasione, Poste Italiane ha lanciato un francobollo commemorativo dell'evento.
La conduzione del cerimoniale della serata inaugurale è stata affidata al noto ed esperto giornalista televisivo Salvo La Rosa che ha dato il via alla serata, all'interno della piazza del porto il cui accesso era consentito solo alle autorità invitate e agli operatori della stampa. Intorno alle 19,30, con l'apertura della Delegazione di Spiaggia della Guardia Costiera, hanno fatto l'ingresso nel piazzale del porto un picchetto armato della Marina Militare e le varie delegazioni a rappresentanza dell'Associazione combattenti, della Protezione Civile e del Comune di Ragusa.
Presenti al cerimoniale il Sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, il presidente del Consiglio di Amministrazione del Porto Turistico Marina di Ragusa S.p.a., l'ing. Concetto Bosco, il Direttore Marittimo Sicilia Orientale, Contrammiraglio Domenico De Michele, il Presidente della Provincia di Ragusa, Franco Antoci, il Presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo ed il Ministro della Giustizia, Angelino Alfano. Alla cerimonia è intervenuto anche S.E. il Vescovo di Ragusa, Mons. Paolo Urso, mentre per la parte dedicata allo spettacolo vero e proprio, l'ospite della serata è stato il tenore Giuseppe Ranzani che ha cantato anche l'inno d'Italia.
Abcsicilia.com era presente all'evento ed ecco, sotto, tutte le foto dell'evento:
Il porto - Panorama notturno
Galleria fotografica
© Foto di Giuseppe Cianci per abcsicilia.com
Il taglio del nastro
La Nave Levanzo al Porto Turistico
La Nave Levanzo al Porto Turistico
La Levanzo della Marina Militare Italiana presente all'inaugurazione del Porto Turistico di Marina di Ragusa
Nave LEVANZO è una Unità di tipo Moto Trasporto Fari appartenente alla classe PONZA che prende il nome dell'omonima isola delle Egadi. La nave viene normalmente impiegata per attività che riguardano la manutenzione e l'ammodernamento del segnalamento marittimo costiero necessario a garantire la sicurezza della navigazione nella acque costiere. A questo scopo, la Levanzo è dotata di una gru in grado di sollevare fino a 15 tonnellate di peso. La Levanzo è stata assegnata alla Marina Militare Italiana il 6 Settembre 1989 ed il suo abituale porto di ormeggio è Augusta.
Ma alla Levanzo vengono assegnati anche altri compiti più impegnativi come il supporto alle prove tecniche per le Unità Navali e Sommergibili di nuova costruzione, il ruolo di Unità di appoggio alle esercitazioni dei reparti speciali della Marina Militare, fornire supporto logistico e assicurare il rifornimento di acqua potabile e combustibile ad altre navi, effettuare il trasporto di materiale vario anche nel caso di calamità naturali raggiungendo approdi ove è impossibile giungere via terra, fornire una prima assistenza medica a naufraghi o a persone infortunate in mare, grazie ad un piccolo ambulatorio di cui è dotata.
Grazie alla sua buona manovrabilità, viene anche utilizzata come strumento idoneo per la formazione degli Ufficiali di Vascello, nell’ambito delle sessioni di Scuola Comando Navale nei Tirocini di Manovra.
La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Ti basta una e-mail. Scrivici a info@abcsicilia.com

GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS
U pilu, u piliddu e u mastru ciantaturi (Il pelo, il pelino e il mastro piantatore)
Spesso si incontrano individui super meticolosi, che portano all'esasperazione chi vi ha a che fare, ma anche se stessi!



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu