Il Santuario della Madonna delle Lacrime a Siracusa - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Santuario della Madonna delle Lacrime a Siracusa

Il Santuario della Madonna delle Lacrime a Siracusa
Cose da vedere a Siracusa: il Santuario della Madonna delle Lacrime

Il cuore del Santuario sta nel Reliquiario esposto in una teca posta sull'Altare maggiore della Cripta, perchè contiene le lacrime della Madonna. Reliquiario che poggia su una base ottagonale e, al di sopra della impugnatura, vi sono tre piani sovrapposti.

Nel primo piano vi sono custoditi:
-parte di un panno ricamato utilizzato dalla Sig.ra Antonina Giusto per coprire e custodire il quadretto, che spesso era interamente bagnato dalle lacrime;
-la metà di un fazzoletto anch'esso impregnato di lacrime, donato dalla Sig.ra Lisetta Toscano Piccione; -la provetta in cui fu riposto il liquido prelevato dagli occhi del quadretto dalla Commissione Scientifica;
-alcuni batuffoli di cotone.

Agli angoli della teca vi sono quattro statue: Santa Lucia, patrona della città di Siracusa, San Marziano, primo vescovo della città, San Pietro e San Paolo, colonne portanti della Chiesa, legati alla storia della prima comunità cristiana a Siracusa.

Nel secondo piano quattro pannelli ricordano il prodigio:
-la riproduzione del quadretto prodigioso;
-la lacrimazione nella camera da letto dei coniugi Iannuso;
-l’esposizione del quadretto in via degli Orti;
-il quadretto posto in piazza Euripide, primo “Santuario” all'aperto.

Nel terzo piano, invece, vi è, custodita da quattro angeli, l'urna di vetro in cui vi è la fialetta che contiene le ultime lacrime, quelle rimaste dopo l'indagine scientifica.

L’8 maggio 1954, il Reliquiario fu sigillato e fu firmata la pergamena che ne attesta l’autenticità.

Avi 'i manu nà pasta e tocca 'u culu à jaddina.
Ha le mani nella pasta e tocca il sedere alla gallina.
Seguici su Facebook
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy
Direttore responsabile: Giuseppe Cianci                                                        Contatti: redazione@abcsicilia.com  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu