La città di Gaggi - abcsicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

La città di Gaggi

News, opinioni, eventi, recensioni




Benvenuti a Gaggi
La città di Gaggi
Gaggi è un comune della provincia di Messina, con poco più di 1.200 abitanti, situato nel territorio del Parco Fluviale dell'Alcantara, di cui ne rappresenta la porta d'ingresso. Oggi è diventato un fiorente centro dell'edilizia residenziale con il suo Antico Borgo di "Cavallaro" che attira visitatori amanti della storia. Da visitare la Chiesa SS. Maria Annunziata del XVII secolo, la cui facciata è incastonata tra lesene di pietra lavica e marmo rosa di Taormina, il Palazzo del marchese di Schisò e l'antico Palazzo Baronale del XVI secolo. San Sebastiano è il patrono di Gaggi che viene solennemente festeggiato la seconda domenica di agosto, con grande partecipazione popolare. Anticamente la cittadina si chiamava Kaggi, il nome che le avevano assegnato gli arabi, ed è stata una piccola borgata di Taormina fino al 1820 quando Kaggi si staccò per raggiungere la sua autonomia giuridica, contava allora 390 abitanti circa.
Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove soggiornare a Gaggi nel Parco Fluviale dell'Alcantara, dove alloggiare, dormire, mangiare o divertirsi a Gaggi e dintorni in provincia di Messina.



La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Inserisci subito la tua struttura o attività  CLICCA QUI
Cu ciù assai ni sapi, ciù assai ni cunta (Chi più ne sa, più ne conta)
Il sapere viene paragonato ad un pozzo pieno d'acqua: più ce n'è e più è fondo



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu