La Riserva delle Isole dello Stagnone - abcsicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Riserva delle Isole dello Stagnone

News, opinioni, eventi, recensioni




Benvenuti nelle Isole dello Stagnone
Le Isole dello Stagnone
RISERVA NATURALE ORIENTATA - ISOLE DELLO STAGNONE DI MARSALA (TP)
La strada che da Trapani conduce a Marsala, costeggiando la laguna che accoglie l'isola di Mothia, è fiancheggiata da saline con in mezzo mulini a vento, ricordi di un tempo in cui essi erano uno degli strumenti principali per la lavorazione del sale. Lo spettacolo è davvero suggestivo d'estate, in quando le vasche dell'acqua si tingono di rosa mentre in quelle più interne, ormai prosciugate. il sole vi si specchia, emanando brillanti fasci di luce. La laguna, la più estesa della Sicilia (circa 2000 ettari) è una Riserva Naturale Orientata che si estende, nel mare, nel tratto compreso tra Punta Alga e Capo S. Teodoro. E' caratterizzata da acque basse molto salate, e per questo sono potute sorgere numerose saline. La laguna comprende quattro isole: l'isola Longa, la più grande. Santa Maria, San Pantaleo, la più importante, e Schola. Molte le specie vegetali presenti nella zona: tra le più importanti troviamo il Pino d'Aleppo, la Palma Nana, la Canna di Bambù (Isola Grande), la Calenduia Marittima, che in Europa cresce solo qui e in Spagna, la Salicornia, la Scilla Marittima, dai fiori bianchi stellati, il Giglio Marino ed i Giunchi. Le isole sono anche popolate da molte specie di uccelli tra cui allodole, cardellini, gazze. fratini e calandre. Le acque dello Stagnone sono popolate da una fauna molto ricca tra cui anemoni, fiocchi di mare, murici e una quarantina di specie ittiche differenti tra cui orate, saraghi, spigole e sogliole. Il fondale è invece caratterizzato dalla presenza della Posidonia Oceanica, una rara qualità di alga marina formata da un ciuffo di foglie verdi molto lunghe con fiori a forma di spighe al centro. Questa pianta è uno degli elementi primari della vita nelle acque del Mediterraneo e svolge un ruolo importantissimo: stabilizzare i fondali marini con la sua fonte di ossigeno. Nei momenti di bassa marea, grazie a queste alghe, lo stagnone si trasforma in una immensa prateria, quasi un campo di calcio in mezzo al mare.

Alcune immagini delle Isole dello Stagnone
© Foto di Giuseppe Cianci per abcsicilia.com
La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Inserisci subito la tua struttura o attività  CLICCA QUI
U mangiari e u viviri caccia u malu (Il mangiare e il bere scacciano il male)
Chi non è in buono stato di salute, non deve trascurare l'alimentazione a lui particolarmente adatta. Le risorse fisiche sono alla base di quelle morali!




 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu