Benvenuti nella città dei vip, Taormina - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

La città di Taormina
Cosa sapere sulla città di Taormina (ME)

TAORMINA Il nome antico della città era Tauromènion e sulla sua fondazione non ci sono abbastanza notizie certe. Secondo Diodoro Siculo, uno storico vissuto nel I sec. a.C., sarebbe stata fondata nel 396 a. C. dagli indigeni Siculi, appoggiati dal comandante cartaginese Imilcone. Nel 394 a.C. Dionigi il Vecchio, signore di Siracusa, tentò invano di occupare Taormina e nel corso dell’assedio rischiò anche la morte. Nel 392 a.C. Dionigi riuscì però ad annettere la città al territorio di Siracusa, in seguito ad un trattato con i Cartaginesi. La definitiva fondazione della città greca si ebbe tuttavia solo nel 358 a.C., quando Andromaco, il padre del celebre storico Timeo, raccolse i superstiti di Naxos e i loro discendenti e li condusse sul territorio che, da quel momento, assunse il nome di Tauromènion dal Monte Tauro.
Dopo lo stretto rapporto di dipendenza con Siracusa, nel 263 a.C. Taormina passò sotto il dominio romano che aveva in pugno l'intera isola, solo dopo la caduta dell'impero romano, la città divenne un'importante roccaforte bizantina fino al 902 d.C. quando venne conquistata dai musulmani.

Manifestazioni culturali ed eventi - Cosa vedere a Taormina

Eventi a Taormina Numerose sono le manifestazioni e gli eventi che, ogni anno, soprattutto nella stagione estiva, sono realizzati a Taormina. Scenario d’eccezione di concerti (musica classica e leggera), opere teatrali, opere liriche, grandi serate di spettacolo spesso riprese da emittenti radiotelevisive (la cerimonia per la consegna dei Nastri d'argento, Festivalbar, la Kore, solo per fare qualche esempio) è il Teatro Antico.
Dal 1983, gli eventi più significativi, sono realizzati nell'ambito di Taormina Arte, l’istituzione culturale che cura l’organizzazione della rassegna di musica, teatro e danza, considerata tra le più importanti nel panorama nazionale. Nella programmazione di Taormina Arte rientra anche il Taormina Film Fest, il festival del Cinema di Taormina, erede della Rassegna Cinematografica di Messina e Taormina, nata nel 1960, che per un ventennio ospitò i David di Donatello con la partecipazione dei più famosi personaggi dello spettacolo. Nell'ambito del Festival del Cinema sono consegnati, al Teatro Antico, i prestigiosi Nastri d'Argento, premi assegnati dai critici cinematografici. Dal 2005, Taormina Arte, organizza, ad ottobre, il Giuseppe Sinopoli Festival, rassegna dedicata al grande direttore d'orchestra, scomparso nel 2001, per anni direttore artistico di Taormina Arte.

Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove soggiornare a Taormina. Dove dormire, mangiare o divertirsi a Taormina in provincia di Messina.

Cose da vedere a Taormina
Se andate a Taormina, non potete non fare una passeggiata lungo Corso Umberto I, ricca di negozietti artistici, negozi di souvenir e moda, wine bar e caffè, ma anche chiesette medievali e terrazze che offrono splenditi panorama mozzafiato sullo Ionio. Passerete per la suggestiva Piazza Duomo dove la vostra vista non potrà fare a meno di ammirare la Cattedrale dedicata a San Nicola, risalente al 1400, con il coronamento a merli e la torre campanaria che le regalano quell'aspetto di fortezza medievale. Al suo interno è conservato il pregevole polittico cinquecentesco di Antonello de Saliba. All'uscita, troverete ad attendervi per essere ammirata, sulla stessa piazza, la fontana barocca seicentesca con al centro il simbolo cittadino: la centaura incoronata.





Il Teatro Antico di Taormina
L'antico Teatro greco di Taormina in occasione del concerto di Nek il 23 luglio 2017, un grandissimo successo del cantante di Sassuolo in questo incantevole scenario
Journeys Around Sicily
Journeys Around Sicily è una società di noleggio auto con conducente che opera dal 2001 nel settore del trasporto turistico. Organizzando per i nostri clienti trasferimenti, tour della Sicilia, Escursioni e Servizio Taxi privati in Sicilia e nel sud Italia. Con noi puoi personalizzare le tue escursioni aggiungendo, degustazioni di vino, visite naturalistiche, storiche, archeologiche, religiose. Per maggiori info visitate il sito www.jasicily.com
Tirrinu tirruozzu, fazzu chiddu ca puozzu (Terreno incolto, faccio quello che posso)
L'opera dell'uomo nobilita la terra e la rende feconda. Senza un così prezioso intervento, la natura ... fa quello che può!
Parchi e Riserve Naturali in Sicilia



VACANZA E AVVENTURA IN SICILIA

Lo scorrimento delle acque del fiume Alcantara ha modellato e inciso il territorio attraversato e, in località Fondaco Motta, frazione del Comune di Motta Camastra, in collaborazione con alcune imponenti colate laviche, ha creato delle suggestive e profonde gole a strapiombo, conosciute come le Gole dell'Alcantara...continua

_____________




LA STORIA DA VISITARE IN SICILIA

Il Parco Archeologico della Neapolis, di notevole estensione, racchiude importanti monumenti che rappresentano la storia della città: la piscina romana, l'Anfiteatro romano, l'Ara di Ierone, l'Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari, le Latomie del Paradiso, le Latomie dell'Intagliatella, le Latomie di S. Venera, la Tomba di Archimede e la Necropoli Grotticelle, tutte cartoline fantastiche da visitare in provincia di Siracusa, in Sicilia...continua


_____________




LEGGENDE E MISTERI DEL PASSATO IN SICILIA

Il sito archeologico delle Grotte della Gurfa è un raro esempio di architettura funeraria rupestre, scavato nella roccia arenaria dalla mano dell'uomo in epoca preistorica. La ricostruzione storica di questo monumento è piuttosto complessa per la mancanza di reperti archeologici nella zona circostante le grotte, oltre che per il continuo uso dell'ipogeo che in parte ne ha modificato, trasformato e forse eliminato, la struttura originaria. Studi recenti tuttavia riconoscono questo luogo come tempio dedicato... continua
Storia della Ceramica in Sicilia


La ceramica - Strade e paesi siciliani della terracotta

Santo Stefano di Camastra e la ceramica

La ceramica di Santo Stefano di Camastra è una delle più conosciute e apprezzate. Qui infatti, la lavorazione dell'argilla, probabilmente, è antica quanto la stessa cittadina di Santo Stefano di Camastra. Semplice, geniale invenzione, la ceramica è una delle realizzazioni più importanti dell'Umanità. In Sicilia essa fa la sua comparsa nel VI millennio a.C. e, sino all'età del Bronzo, si sviluppa in tutti i centri indigeni dell'isola. Dai primi rozzi manufatti di Stentinello, vicino... Leggi tutto
Seguici su Facebook
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy
Direttore responsabile: Giuseppe Cianci                                                        Contatti: redazione@abcsicilia.com  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu