Benvenuti ad Acitrezza - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Benvenuti ad Acitrezza

Acitrezza, frazione di Acicastello
Cosa vedere ad Acitrezza - La storia e i miti di Acitrezza

Omero, nella sua Odissea, parla della Sicilia come di una terra vergine e selvatica, abitata da Ciclopi e Lestrigoni, e ci narra anche la vicenda del ciclope Polifemo, il gigante con un occhio solo al centro della fronte, accecato dall'astuto Ulisse che così riesce a fuggire. Ebbene il mito identifica l'isola di Lachea e i Faraglioni, ad Acitrezza, con i massi scagliati da Polifemo contro Ulisse e i suoi compagni, motivo per cui Acitrezza viene indicata, nelle antiche carte geografiche, come Porto di Ulisse.



Accanto a questo mito è cresciuto anche quello del fiume Aci, che ha dato il nome alle otto cittadine che attraversava: il pastorello Aci era innamorato della dolce Galatea, ma Polifemo, invidioso del giovane, perchè pazzamente innamorato della ninfa del mare, uccise Aci, schiacciandolo con un enorme masso. Gli dei, mossi dalla pietà per lo strazio di Galatea, trasformarono allora il sangue del pastorello in un fiume, che, scorrendo perenne, trovava pace e ristoro tra le braccia di Galatea, la spuma del mare, che l'attendeva nell'azzurro Ionio, e qui i due amanti si fondono ancora oggi in un abbraccio senza fine. Ad Acitrezza fu girato anche il famoso film di Visconti "La terra trema" mentre Giovanni Verga ci ambientò il suo romanzo conosciutissimo "I Malavoglia".

Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove soggiornare ad Acitrezza. Dove dormire, mangiare o divertirsi ad Acitrezza e dintorni in provincia di Catania.

Feste e sagre da vedere ad Acitrezza
Ad Acitrezza c'è un connubio con il pesce che si rinnova negli anni sin dalla fondazione del piccolo borgo marinaro. Acitrezza vive di pesca, da sempre, e i suoi abitanti hanno trovato sostentamento in questo prodotto del mare. Per questo motivo è nata ad Acitrezza la Tradizionale Sagra del Pesce, un evento per festeggiare, nel migliore dei modi, il pregiato prodotto frutto della pesca, valorizzandolo e caratterizzandolo in tutte le sue sfaccettature. La manifestazione, nata nel 1960 come festa del pesce fritto nella mega padella, chiamata "Il Padellone", venne prima sospesa e poi ripresa negli anni ’80, per essere infine ribattezzata, nel 1989, nell'attuale "Sagra del Pesce Spada di Acitrezza" per omaggiare il pesce simbolo di una grande tradizione marinara che ha visto le "spadare" solcare lo specchio d’acqua di fronte ai Faraglioni di Trezza, per poi perdersi all'orizzonte. Oggi la Sagra del pesce spada di Acitrezza è diventata uno degli eventi folkloristici e gastronomici più importanti e più seguiti della Sicilia orientale.

Acqua caura e cautela (Acqua calda e cautela)
In mancanza di una terapia efficace, si ricorre a dei palliativi assolutamente innocui
Ricette siciliane facili




Le ricette più famose della cucina tipica siciliana

Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia è stata per millenni crocevia di popoli che le hanno impedito di affermarsi, nel campo culinario, in maniera autonoma.
Sempre dominata, la Sicilia è stata però così intelligente da far propri gli aspetti peculiari delle diverse culture: greci e fenici, romani e bizantini, arabi e normanni, spagnoli e francesi.
Le ricette di abcsicilia sono ricette facili da realizzare e richiedono ingredienti economici di uso stagionale frequente  


La via della terracotta in Sicilia


La ceramica - Strade e paesi siciliani della terracotta

Semplice, geniale invenzione, la ceramica è una delle realizzazioni più importanti dell'Umanità. In Sicilia essa fa la sua comparsa nel VI millennio a.C. e, sino all'età del Bronzo, si sviluppa in tutti i centri indigeni dell'isola. Dai primi rozzi manufatti di Stentinello, vicino... Leggi tutto
Il Carnevale in Sicilia

IL CARNEVALE IN SICILIA


In Sicilia il Carnevale è davvero molto sentito e ricco di fascino. Sono molti i carnevali che si festeggiano nell'isola ma ce n'è uno, quello della splendida città di Acireale, che attira visitatori da tutte le parti d'Italia, grazie al fascino che riesce a trasmettere a tutti i... continua

©abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        

Chi siamo      Privacy e Cookie Policy       Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu