Pastina in brodo di carne con polpettine - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pastina in brodo di carne con polpettine

Pubblicato da in ricette primi piatti ·


Pastina all'uovo in brodo di carne con polpettine


Ingredienti (per 6 persone):

300 gr di pastina all'uovo, tipo quadrucci (in foto sopra) o grattoni, 800 gr di carne da brodo in unico pezzo, 4 carote, 4 patate, 1 bel pezzo di cipolla, un gambo di sedano, un gambo di prezzemolo, sale, grana grattugiato;
Per le polpettine 250 gr di macinato (misto vitello e suino), 1 uovo, prezzemolo tritato, grana grattugiato, sale e pepe.

Preparazione:

In una pentola capiente versate 2,5 litri d'acqua e mettete sul fuoco a fiamma media, metteteci dentro le patate sbucciate, le carote spellate, il sedano con tutte le foglie dopo averlo lavato, la cipolla (mezza piccola), il prezzemolo intero, non tritato.



Aspettate che l'acqua inizi a bollire e immergete anche il pezzo intero di carne, abbassate la fiamma e fate cuocere lentamente per almeno due ore. Si formerà in superficie del grasso, raccoglietelo con l'aiuto di un cucchiaio e buttatelo. A fine cottura regolate di sale ma senza esagerare.



Una volta pronto il brodo, prendetelo con un mestolo e passatelo attraverso un colino in un'altra pentola che porterete ad ebollizione per cuocervi la pastina. A questo punto versateci dentro le polpettine che avete già preparato seguendo questo procedimento:
in una ciotolina mettete la carne macinata, l'uovo, un pizzico di sale e uno di pepe macinato, il prezzemolo tritato, una abbondante grattugiata di formaggio, mescolate il tutto con una forchetta fino ad ottenere un impasto non troppo molle (nel caso regolatevi aggiungendo ancora del formaggio grattugiato oppure un po di pangrattato) e poi formate delle polpettine arrotolando pezzettini dell'impasto nel palmo di una mano con due dita dell'altra mano.

Appena il brodo bolle, versate la pastina all'uovo e seguite i tempi di cottura, quindi versate nei piatti e condite con formaggio grattugiato. Naturalmente la carne e le verdure rimaste nell'altra pentola verrano servite come secondo piatto, vi basterà tagliare la carne a fette e condirla con olio extravergine di oliva e limone o maionese, oppure qualche salsina verde.



Torna ai contenuti | Torna al menu