Benvenuti a Mistretta - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Benvenuti a Mistretta

La città di Mistretta
Mistretta, comune della Sicilia settentrionale della provincia di Messina, è anche uno dei 24 comuni il cui territorio ricade all'interno della più grande area protetta della Sicilia: il Parco dei Nebrodi. E' sicuramente una delle più belle cittadine del Parco in quanto il suo centro storico è ancora in ottimo stato e conserva per i suoi visitatori palazzi gentilizi, chiese, fontane, balconi e archi. Secondo alcuni storici Mistretta sarebbe stata fondata dai Sicani, mentre per altri dai Fenici che l'avrebbero chiamata Am Ashtar, colonizzata dai Greci e occupata dai Romani. Distrutta nel corso della prima guerra punica, risorta nello stesso territorio, passata ai Normanni, partecipa ai Vespri siciliani fino a diventare città demaniale con gli Aragonesi. La parte più antica e di maggior pregio dell'abitato si trova intorno alla Chiesa Madre ma anche le altre chiese di Mistretta sono degne di nota e meritano una attenzione particolare le chiese di San Sebastiano, di San Giovanni e di Santa Caterina che conservano opere d'arte e dipinti dell'epoca rinascimentale. Sotto trovate alcune strutture turistico ricettive dove soggiornare a Mistretta, dove dormire, mangiare o divertirsi a Mistretta e dintorni in provincia di Messina.



La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Ti basta una e-mail. Scrivici a info@abcsicilia.com

GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS
U figghiu mutu, a mamma u capisci (Il figlio muto, la mamma lo capisce)
Indirettamente, questo detto vuol significare che se un figlio commette degli errori, la mamma continua a giustificarlo in tutti i modi!




 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu