Santa Domenica Vittoria - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Domenica Vittoria

Santa Domenica Vittoria
Il territorio feudale di Santa Domenica in origine non fu che una parte del territorio feudale di Roccella, e ne seguì, per conseguenza, le vicende. Solo quando il Marchese di Roccella e Principe di Maletto, Francesco Spatafora Crisafi, vendette questa porzione del marchesato di Roccella a Sebastiano Pagano, essa divenne un ente a se stante e costituì una distinta signoria. Da quell'epoca in poi col feudo di Santa Domenica vanno congiunti inseparabilmente i feudi Porritto, Pozzoleo, Juncarà Soprano con tenuta Villano, che a poco a poco entrano tutti nella generale denominazione di feudi di Santa Domenica.
Santa Domenica Vittoria è un piccolo centro siciliano di origine feudale, della provincia di Messina, facente parte del Parco dei Nebrodi.

Cosa vedere a Santa Domenica Vittoria:

la Chiesa Madre, che presenta un robusto campanile con cuspide ed orologio e sul fianco sinistro elementi in vista dell'antica struttura. Dai portali che incidono la semplice facciata si entra nell'interno a tre navate su pilastri, con altari che ospitano recenti statue di Santi e il piccolo fonte battesimale marmoreo con lo stemma nobiliare della casata Alliata. In fondo alla navata di destra vi è la venerata statua del patrono S. Antonio Abate, cui vengono tributati solenni festeggiamenti ogni anno nel mese di Settembre.
La Torre si trova proprio di fronte alla Chiesa Madre. E' una residenza feudale del XVIII secolo, assai rimaneggiata e recentemente restaurata, ed è il più antico edificio del paese, insieme alla Chiesa.
Ricette facili




Le ricette più famose della cucina tipica siciliana

Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia è stata per millenni crocevia di popoli che le hanno impedito di affermarsi, nel campo culinario, in maniera autonoma.
Sempre dominata, la Sicilia è stata però così intelligente da far propri gli aspetti peculiari delle diverse culture: greci e fenici, romani e bizantini, arabi e normanni, spagnoli e francesi.
Le ricette di abcsicilia sono ricette facili da realizzare e richiedono ingredienti economici di uso stagionale frequente  


Nessuna strada per la libertà è facile...
ma bisogna almeno avere chiaro il concetto di libertà!
© Giuseppe Cianci
Seguici su Facebook
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com                                          Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu