La città di Solarino - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

La città di Solarino

La città di Solarino
Solarino è un comune della provincia di Siracusa con circa 7.800 abitanti, situato a 17 chilometri a nord-ovest del capoluogo ed è conosciuto principalmente per la produzione di prodotti agricoli come olive e mandorle. La storia delle origini di Solarino è avvolta nel mistero ed è spesso effimero il confine tra realtà e leggenda, a causa di un incendio che nel 1944 distrusse l'archivio comunale, rendendo alquanto ardua la ricostruzione storica. I principali siti d'interesse di Solarino sono senza dubbio quelli legati alla tradizione ed al culto del Santo Patrono, San Paolo, vale a dire il Pozzo di San Paolo, la Grotta di San Paolo ed i resti della Chiesa di San Paolo che si trovano a Cozzo Collura, nonché la Chiesa Madre del paese intitolata proprio all'Apostolo di Tarso. All'interno del centro urbano, poi, oltre ai palazzi signorili e alla stessa Chiesa Madre, edifici risalenti tutti al XVIII secolo, sono da segnalare il Monumento ai Caduti e l'Ospedale Vasquez costruiti negli anni venti ed il recente Monumento alla Pace. Sotto trovate alcune strutture turistico ricettive dove soggiornare a Solarino, dove dormire, mangiare o divertirsi a Solaarino e dintorni in provincia di Siracusa.

La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO.Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Ti basta una e-mail. Scrivici a info@abcsicilia.com

GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS
U cauru re jnzola nun fa cociri a pignata (Il caldo delle lenzuola non fa cuocere la pentola)
Stare con le mani in mano non procura sostentamento e dalla pigrizia non scaturisce alcuna minestra!



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu