La città di Villafranca Tirrena - abcsicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

La città di Villafranca Tirrena

News, opinioni, eventi, recensioni




Benvenuti a Villafranca Tirrena
La città di Villafranca Tirrena
Villafranca Tirrena è un comune della provincia di Messina, con quasi 8.900 abitanti, situato sulla costa tirrenica della Sicilia nord orientale. Anticamente chiamata Bauso, Villafranca Tirrena diventò comune autonomo nel 1825 e mantenne il nome di Bauso fino al 1929, quando fu cambiato in quello attuale. Da vedere il Castello di Bauso edificato nel 1592 per il Conte di Bevuso. Oggi il Castello conserva ancora una sala con uno stemma affrescato sul soffitto e con dei medaglioni in marmo sulle pareti che raffigurano 4 membri della famiglia Pettini. Diversi gli eventi artistico-culturali che ogni anno si svolgono al Castello. La spiaggia di Villafranca Tirrena è molto frequentata dai turisti nei mesi estivi perchè è facile da raggiungere e perchè la sabbia di colore scuro regala un fascino particolare all'abbinamento con l'azzurro intenso del mare, inoltre si trovano diversi punti di ristoro e servizi ai bagnanti. Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove dormire, mangiare o divertirsi a Villafranca Tirrena in provincia di Messina.
La tua pubblicità GRATIS qui
Pubblicizza GRATIS la tua struttura ricettiva, la tua casa vacanza o anche la tua attività commerciale o professionale su abcsicilia.com. Hai un sito internet? Avrai il link che porta al tuo sito. Non hai un sito internet? Ci pensiamo noi a creare una pagina web tutta dedicata alla tua attività con descrizione, foto, mappa, commenti e modulo per contattarti. Quanto costa? Un banner con la tua pubblicità nella sola pagina del luogo dove opera la tua struttura è completamente GRATUITO. Che aspetti? Fatti vedere sul web e incrementerai i tuoi affari senza alcuna spesa. Inserisci subito la tua struttura o attività  CLICCA QUI

GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS GRATIS
U scieccu curri finu a cuannu pò, ma puoi si ferma (L'asino corre fino a quando può, ma poi si ferma)
La corda può essere tirata fino ad un certo punto, poi si spezza e... "qui casca l'asino"



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu