L'isola di Ortigia in realtà è il centro storico di Siracusa. La sua bellezza non ha eguali - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

L'isola di Ortigia in realtà è il centro storico di Siracusa. La sua bellezza non ha eguali

Pubblicato da in Bellezze della Sicilia ·

Il ballo risorgimentale in Piazza Duomo (Foto disegno di Giuseppe Cianci)

Leggo spesso, in giro sul web, di Ortigia come se fosse una città a sé stante o in alcuni casi come una frazione della città di Siracusa, in realtà Ortigia e Siracusa sono la stessa cosa perchè Ortigia è il centro storico di Siracusa, un centro storico ricco di storia, arte, architettura, musei, piazze, caserme, castelli, chiese e molto altro ancora. Ortigia è circondata dal mare e funge anche da porto della città di Archimede, Siracusa appunto, a cui è legata fisicamente attraverso due ponti.



La prima volta che ho visitato Ortigia me ne sono innamorato. La sensazione di pace, serenità e bellezza che ho provato passeggiando per le viuzze di Ortigia è stata davvero unica. Ortigia è grandissima per tutto quello che regala al visitatore, ma è talmente piccola che si gira comodamente a piedi, inoltre grazie alla maggior parte del territorio che è pedonale o zona ZTL, si gode meglio e senza stress la visita. Poi ci si potrebbe anche perdersi nei vicoli di questo isolotto e non sarebbe una brutta esperienza, perchè ogni metro percorso quì regala qualcosa di affascinante dentro ognuno di chi lo percorre.


Sua Maestà Piazza Duomo

Sono tantissime le bellezze storico-artistiche da visitare a Ortigia. Non perdetevi nulla e se volete un consiglio, approfittate dell'ingresso gratuito previsto ogni prima domenica del mese per molte di queste meraviglie. Visitate il Quartiere ebraico con via della Giudecca, le sue chiese un tempo sinagoghe, i vicoli che diventano sempre più piccoli. E ancora, il Duomo di Siracusa meglio conosciuto come la Cattedrale metropolitana della Natività di Maria Santissima costruita sopra l'antico Tempio di Atena, al suo interno sono visibili ancora le vecchie colonne che reggevano la struttura. Da vedere la Fonte Aretusa, con le sue carpe, le papere ma soprattutto la pianta del papiro. La Fontana di Diana, stupenda. E come non visitare il Castello Maniace? Oggi è visitabile anche il suo interno ed è qualcosa di davvero suggestivo. Queste sono soltanto alcune delle bellezze di Ortigia che consiglio di visitare.


Il Castello Maniace vista esterna


Vista del Castello Maniace dall'interno, una finestra da cui un tempo si controllava la fortezza


Il porto turistico, dove trovare spesso la presenza di yacht di vip


Un locale per un aperitivo o da relax direttamente sul mare


Il Duomo


Piazza Duomo in una serata d'estate


Il tramonto visto da Ortigia


Un veliero a Ortigia




Torna ai contenuti | Torna al menu