Benvenuti a Melilli - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Benvenuti a Melilli

Cose da vedere nella città di Melilli e dintorni
Alla scoperta di Melilli, il balcone degli Iblei. Lo chiamano il "balcone degli Iblei" perchè da Melilli si ammira il panorama sospeso tra terra e cielo dell'altipiano dei monti Climiti. Scoprire Melilli è come fare un viaggio insolito tra bellezze d'arte e natura. Una miscela di attrattive nascoste che rendono questa cittadina una meta nuova per i viaggiatori alla scoperta del territorio aretuseo.

Melilli regala scenari di grande suggestione come le sue 50 cavità carsiche, due delle quali sono state riconosciute come Riserve naturali integrate della Regione Siciliana. Visitare Melilli, che dista solo 22 chilometri da Siracusa, significa restare meravigliati: antichi palazzi sontuosi, monumenti barocchi e chiese di rara bellezza architettonica caratterizzano l'intero territorio. Stupenda la facciata barocca della Chiesa di San Sebastiano dove ogni anno , per i festeggiamenti in onore del Santo patrono, San Sebastiano, migliaia di fedeli accorrono da ogni parte della provincia.

Altri eventi importanti di questa cittadina sono il presepe vivente che si allestisce nella settimana natalizia, la via Crucis messa in scena da devoti-attori nei giorni di Pasqua e infine il Carnevale melillese, la cui tradizione risale agli anni '30 e da allora si ripete con i carri allegorici e le sfilate di maschere per le vie e le piazze della città. Sotto trovate alcune strutture turistico ricettive dove soggiornare a Melilli, dove dormire, mangiare o divertirsi a Melilli e dintorni in provincia di Siracusa.

Alcune immagini della città di Melilli
© Foto di Giuseppe Cianci per abcsicilia.com
Parchi e Riserve Naturali in Sicilia



VACANZA E AVVENTURA IN SICILIA

Lo scorrimento delle acque del fiume Alcantara ha modellato e inciso il territorio attraversato e, in località Fondaco Motta, frazione del Comune di Motta Camastra, in collaborazione con alcune imponenti colate laviche, ha creato delle suggestive e profonde gole a strapiombo, conosciute come le Gole dell'Alcantara...continua

_____________




LA STORIA DA VISITARE IN SICILIA

Il Parco Archeologico della Neapolis, di notevole estensione, racchiude importanti monumenti che rappresentano la storia della città: la piscina romana, l'Anfiteatro romano, l'Ara di Ierone, l'Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari, le Latomie del Paradiso, le Latomie dell'Intagliatella, le Latomie di S. Venera, la Tomba di Archimede e la Necropoli Grotticelle, tutte cartoline fantastiche da visitare in provincia di Siracusa, in Sicilia...continua


_____________




LEGGENDE E MISTERI DEL PASSATO IN SICILIA

Il sito archeologico delle Grotte della Gurfa è un raro esempio di architettura funeraria rupestre, scavato nella roccia arenaria dalla mano dell'uomo in epoca preistorica. La ricostruzione storica di questo monumento è piuttosto complessa per la mancanza di reperti archeologici nella zona circostante le grotte, oltre che per il continuo uso dell'ipogeo che in parte ne ha modificato, trasformato e forse eliminato, la struttura originaria. Studi recenti tuttavia riconoscono questo luogo come tempio dedicato... continua
Dove mangiare in Sicilia


La cucina siciliana, dove mangiare in Sicilia
Guida ai sapori e ai valori della cucina siciliana

Una descrizione sulla storia della cucina siciliana e sulle sue tradizioni insieme ad una selezione di locali di cucina tipica siciliana, dove mangiare in Sicilia... Leggi tutto
U malatu ca' pigghia, nun mori (Il malato che prende (cibo), non muore)
Anche se si è ammalati gravemente, fino a che il fisico sente il bisogno di alimentarsi, non c'è da temere la morte!
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com                                          Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu