Il Borgo marinaro di Portopalo di Capo Passero - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Borgo marinaro di Portopalo di Capo Passero

La città di Portopalo di Capo Passero
Cosa vedere nella città di Portopalo di Capo Passero (SR)

Portopalo di Capo Passero è un comune di appena 3.600 abitanti della provincia di Siracusa. Portopalo dista 58 chilometri da Siracusa ed è il comune più a sud della Sicilia. Del suo territorio fa parte l'Isola di Capo Passero a poche decine di metri dalla terraferma e l'Isola delle Correnti a pochi chilometri. L'economia di Portopalo è fortemente legata al mare, sia perchè la pesca è una delle risorse più importanti dei residenti sia perchè al mare e alla bellezza della sua costa è legato il turismo estivo. Nei mesi estivi infatti la popolazione aumenta grazie ai turisti che ogni anno affollano questo straordinario e affascinante paesaggio.

Cosa vedere a Portopalo - Cose da visitare:

l'Antica Tonnara Greco-Romana, uno splendido monumento di archeologia industriale contenente la loggia e lo stabilimento per la lavorazione del tonno, la grande fornace, i magazzini delle botti (o del sale) ed una chiesa del XVII secolo. Qui i tonni venivano macellati e lavorati per essere commercializzati, rappresentando per secoli la maggiore risorsa economica del luogo. All'interno della tonnara sono visibili le vasche utilizzate per la produzione del garum: una salsa piccante e molto salata ricavata dalla lavorazione delle interiora di tonno e di sgombro, di cui gli antichi romani andavano ghiotti. L'Antica Tonnara viene citata da Plinio il Vecchio nella sua "Naturalis Historia".

Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove soggiornare a Portopalo di Capo Passero in provincia di Siracusa. Dove dormire, mangiare o divertirsi a Portopalo di Capo Passero e dintorni in provincia di Siracusa.

Isola delle Correnti
A pochi chilometri da Portopalo di Capo Passero si trova l'Isola delle Correnti. Estesa su una superficie di 10.000 mq è la punta più meridionale della Sicilia e dell'Italia, collegata da un piccolo braccio artificiale alla terraferma. Con un'altezza massima sul livello del mare di quattro metri, l'isola è caratterizzata da mare cristallino e ampie spiagge. Sul posto abbondano piantine di porro selvatico, capperi ed arbusti tipici della macchia mediterranea. Albergano pure ricci, conigli selvatici oltre a varie specie di gabbiani come gli albatros. L'isola è stata inclusa nel piano regolatore dei parchi e riserve naturali, per la presenza di vegetazione costiera tipica della costa meridionale della Sicilia. Nel periodo del flusso migratorio è il punto di passaggio degli uccelli acquatici dal Nord Africa verso la Sicilia.
Il Castello Tafuri a Portopalo di Capo Passero

Il Castello Tafuri

Il Castello Tafuri è stato ristrutturato ed è diventato una lussuosa residenza di charme, uno spazio dove passato e presente si incontrano in un paesaggio magico fatto di mare, luce e pietra. Una nuova scommessa imprenditoriale della famiglia Tafuri, proprietaria del Castello Tafuri di Portopalo, che dopo diverse voci di vendita a personaggi più o meno famosi, ha deciso per la ristrutturazione e l'apertura, come residence di charme, dal mese di giugno 2016.


Il Castello Tafuri dunque oggi è diventata una residenza storica di charme, coniugando così i valori del passato con una riqualificazione temporanea che ha portato alla realizzazione di undici eleganti suites, dotate dei più moderni comfort e vista sul mare. E inoltre, una piscina panoramica con solarium, ampie sale comuni, lounge bar ed una splendida terrazza a strapiombo sul mare fanno del Castello una location unica.






Parchi e Riserve Naturali in Sicilia



VACANZA E AVVENTURA IN SICILIA

Lo scorrimento delle acque del fiume Alcantara ha modellato e inciso il territorio attraversato e, in località Fondaco Motta, frazione del Comune di Motta Camastra, in collaborazione con alcune imponenti colate laviche, ha creato delle suggestive e profonde gole a strapiombo, conosciute come le Gole dell'Alcantara...continua

_____________




LA STORIA DA VISITARE IN SICILIA

Il Parco Archeologico della Neapolis, di notevole estensione, racchiude importanti monumenti che rappresentano la storia della città: la piscina romana, l'Anfiteatro romano, l'Ara di Ierone, l'Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari, le Latomie del Paradiso, le Latomie dell'Intagliatella, le Latomie di S. Venera, la Tomba di Archimede e la Necropoli Grotticelle, tutte cartoline fantastiche da visitare in provincia di Siracusa, in Sicilia...continua


_____________




LEGGENDE E MISTERI DEL PASSATO IN SICILIA

Il sito archeologico delle Grotte della Gurfa è un raro esempio di architettura funeraria rupestre, scavato nella roccia arenaria dalla mano dell'uomo in epoca preistorica. La ricostruzione storica di questo monumento è piuttosto complessa per la mancanza di reperti archeologici nella zona circostante le grotte, oltre che per il continuo uso dell'ipogeo che in parte ne ha modificato, trasformato e forse eliminato, la struttura originaria. Studi recenti tuttavia riconoscono questo luogo come tempio dedicato... continua
BORGHI SICILIANI
COSA VISITARE IN SICILIA





BELLEZZA E MOVIDA NOTTURNA IN SICILIA


Tra i posti da visitare in Sicilia, in provincia di Siracusa, non potete assolutamente mancare di fare un viaggio nella stupenda borgata marinara di Marzamemi che possiede una bella spiaggia e da diversi anni offre anche la possibilità di numerosi approdi attrezzati per imbarcazioni da diporto. Nelle serate estive è meta di migliaia di giovani provenienti dalle vicine province siciliane, ma anche dei tantissimi turisti presenti in zona, perchè Marzamemi è luogo di movida notturna, molto ambita dai giovani.. continua

_____________




POSTI DA VEDERE IN SICILIA

Uno dei 90 borghi medievali più belli d'Italia per il suo grande valore artistico, culturale e storico. Nel 2015 poi, Montalbano Elicona è stato eletto il Borgo dei Borghi, cioè il Borgo più bello del nostro Paese, a dimostrazione che la Sicilia è piena di tesori nascosti. Il Castello di Montalbano Elicona rappresenta l'elemento storico-architettonico più significativo del Borgo, dominando tutto il tessuto urbano medioevale ricco di autentica storia...continua

_____________




LUOGHI DA VISITARE IN SICILIA

Tra le sue strette viuzze, irte e medievali, si incontra gente sincera, fiera del proprio passato. A Gangi si conservano ancora gli antichi mestieri, ci sono diverse botteghe: il fabbro, il falegname e lo scalpellino per la lavorazione della pietra. Ma c'è anche il fascino della... continua
La ceramica in Sicilia


La ceramica - Strade e paesi siciliani della terracotta

Semplice, geniale invenzione, la ceramica è una delle realizzazioni più importanti dell'Umanità. In Sicilia essa fa la sua comparsa nel VI millennio a.C. e, sino all'età del Bronzo, si sviluppa in tutti i centri indigeni dell'isola. Dai primi rozzi manufatti di Stentinello, vicino... Leggi tutto
U pisu ro mulu l'avi a purtari u sceccu (Il peso del mulo l'ha da portare l'asino)
C'è sempre qualcuno che opera a scarica barili, e chi ci va di mezzo è sempre il più debole!
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com                                          Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu