Benvenuti nel piccolo borgo di Sampieri - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

Frazioni
Il Borgo di Sampieri
Sampieri è una frazione del comune di Scicli, in provincia di Ragusa. Antico borgo caratteristico di pescatori, oggi è diventata una rinomata località balneare che nei mesi estivi raccoglie migliaia di turisti sia dai paesi interni vicini che da tutta l'Italia. Il minuscolo centro storico è composto da case in pietra e stradine lastricate ed è molto romantico da percorrere passeggiando magari la sera, prima di finire in uno dei tanti locali notturni che la popolano. Le strutture alberghiere del posto sono di prim'ordine ed è presente anche un camping moderno e ben attrezzato. Le spiagge sono molto estese e di finissima sabbia dorata. Da una piccola altura, alla fine della spiaggia, domina come un guardiano, lo Stabilimento bruciato o meglio ciò ch eresta ormai di questa struttura che ha fatto la storia di questo posto.
Sotto alcune strutture dove dormire, mangiare o divertirsi a Sampieri in provincia di Ragusa
Alcune immagini del Borgo di Sampieri
© Foto di Giuseppe Cianci per abcsicilia.com
La spiaggia di Costa di Carro
L'Area di Costa di Carro si trova appena dopo Sampieri sulla litoranea in direzione Donnalucata e rappresenta uno dei patrimoni di maggiore interesse ambientale della Sicilia sud-orientale. L'intero tratto costiero ha caratteristiche geomorfologiche le cui peculiarità non trovano riscontro in altre parti dell'isola e la cui genesi è riconducibile a tempi remoti, allorquando il tratto del Mediterraneo si presentava strutturato da un paesaggio di formazioni lagunari intervallate da dune sabbiose.

L'Area mantiene ancora oggi al suo interno delle peculiarità naturalistiche, paesaggistiche e di equilibrio ecologico che possono definirsi prossimi alle condizioni naturali, presentandosi come una grande scogliera a strapiombo sul mare ricoperta da una rigogliosa macchia mediterranea.

U ciumi tira petri (Il fiume tira pietre)
Quando il fiume è in secca, è come se trascinasse pietre! Simbolicamente, si dice così quando si resta al verde, senza un "baiocco" (moneta di rame, in circolazione negli Stati Pontifici, fino all'Unità d'Italia, del valore di un soldo)
Mare cristallino e spiagge dorate



Marina di Ragusa, anticamente conosciuta come Mazzarelli, dall'arabo "Marsa A'Rillah" ovvero "piccolo approdo", ha origini antichissime, e il vero sviluppo per Mazzarelli iniziò verso il 1870 quando a Ragusa si aprirono le prime miniere di asfalto... continua

_____________





Marina di Modica è soprattutto un luogo di villeggiatura estiva, specialmente per i modicani che qui hanno la seconda casa, dove si trasferiscono nei mesi estivi. I numerosi locali e negozi rimangono in larga parte chiusi durante i mesi invernali e il villaggio si spopola... continua


_____________






Da diversi anni, una forte politica di rivalutazione del turismo ha portato Pozzallo ai vertici nazionali per qualità delle acque, servizi, strutture e ricettività, sforzo riconosciuto anche dall'assegnazione della Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento della FEE, ottenuto nel... continua


_____________






Viaggiando sulla litoranea provinciale, tra Donnalucata e Sampieri, mi sono trovato ad attraversare una spiaggia bellissima e affollata già nel mese di giugno, Cava d'Aliga, un piccolo paesino proprio sul mare, un piccolo borgo pittoresco affacciato su un mare sempre cristallino e azzurro... continua


I luoghi di Montalbano


I luoghi di Montalbano


Di questo borgo si hanno notizie fin dall'epoca bizantina. Chiamata dagli Arabi “Ayn al-Qasab”, nel corso dei secoli fu chiamata in differenti nomi quali “Ra’s Karama”, “Capo Scaramia”, fino ad arrivare al più recente “Capo Scalambri”, nomenclatura ancora visibile in alcune carte nautiche, da cui poi deriva il nome della Torre Scalambri... continua
Seguici su facebook:
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com                                          Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu