Benvenuti a Calatabiano - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

La città di Calatabiano
Cosa vedere nella città di Calatabiano (CT)

Calatabiano è un comune della provincia di Catania, con circa 5.400 abitanti, situato a 60 metri sul livello del mare, a metà strada tra Catania e Messina. Il suo territorio rientra in quello del Parco Fluviale dell'Alcantara. Il suo agglomerato edilizio si trovava originariamente intorno al castello arabo normanno che domina la vallata dalla collina su cui erge.

Il Castello di Calatabiano è oggi uno dei siti più affascinanti e quasi inediti della costa orientale della Sicilia. I lavori di restauro hanno finalmente alzato il sipario, su una rocca, quella appunto di Calatabiano, le cui pendici ospitano un Castello edificato sulle vestigia di antiche civiltà del passato. Diceva il grande poeta latino Lucrezio nel I secolo a.C. "Giusto è che questa terra, di tante bellezze superba, alle genti si addìti e molto si ammiri, opulenta d’invidiati beni e ricca di nobili spiriti". Ebbene è proprio vero, la nostra bella Sicilia è davvero "opulenta d’invidiati beni", anche se spesso questi beni sono poco conosciuti, seppure alla vista e alla portata di tutti come appunto il Castello di Calatabiano, spesso trascurato dalle più note e consuete guide turistiche.

Il paese invece, successivamente al disastroso terremoto del 1693, si è sviluppato più a valle, affacciandosi sul mare con una bellissima spiaggia di quasi tre chilometri. Visitare Calatabiano significa dunque avere la possibilità di scegliere tra montagna e mare, tra l 'Etna e la costa dello splendido Mar Ionio, trovandosi, allo stesso tempo, immersi in un territorio tra i più belli della Sicilia dal punto di vista geologico, morfologico e naturalistico, la Valle del fiume Alcantara.

Calatabiano è, inoltre, vicinissima a rinomate mete turistiche della Sicilia orientale come Giardini Naxos, distannte appena qualche chilometro, Taormina, i faraglioni di Acitrezza, Acireale. Coltura tipica di Calatabiano, la cui economia è basata principalmente sull'agricoltura, è la nespola del Giappone, con una produzione che si aggira intorno alle 800 tonnellate all'anno. Il principale polo turistico è rappresentato dal lido di San Marco che offre una spiaggia di ciottoli lunga circa 2,5 chilometri.

Sotto potete consultare alcune strutture turistico-ricettive dove soggiornare a Calatabiano, dove alloggiare, dormire, mangiare o divertirsi a Calatabiano e dintorni in provincia di Catania nel Parco Fluviale dell'Alcantara.

Calatabiano video girato da abcsicilia.com
Galleria fotografica
© Foto di Giuseppe Cianci per abcsicilia.com
Il Castello di Calatabiano - Video girato da abcsicilia.com
Parchi e Riserve Naturali in Sicilia



VACANZA E AVVENTURA IN SICILIA

Lo scorrimento delle acque del fiume Alcantara ha modellato e inciso il territorio attraversato e, in località Fondaco Motta, frazione del Comune di Motta Camastra, in collaborazione con alcune imponenti colate laviche, ha creato delle suggestive e profonde gole a strapiombo, conosciute come le Gole dell'Alcantara...continua

_____________




LA STORIA DA VISITARE IN SICILIA

Il Parco Archeologico della Neapolis, di notevole estensione, racchiude importanti monumenti che rappresentano la storia della città: la piscina romana, l'Anfiteatro romano, l'Ara di Ierone, l'Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari, le Latomie del Paradiso, le Latomie dell'Intagliatella, le Latomie di S. Venera, la Tomba di Archimede e la Necropoli Grotticelle, tutte cartoline fantastiche da visitare in provincia di Siracusa, in Sicilia...continua


_____________




LEGGENDE E MISTERI DEL PASSATO IN SICILIA

Il sito archeologico delle Grotte della Gurfa è un raro esempio di architettura funeraria rupestre, scavato nella roccia arenaria dalla mano dell'uomo in epoca preistorica. La ricostruzione storica di questo monumento è piuttosto complessa per la mancanza di reperti archeologici nella zona circostante le grotte, oltre che per il continuo uso dell'ipogeo che in parte ne ha modificato, trasformato e forse eliminato, la struttura originaria. Studi recenti tuttavia riconoscono questo luogo come tempio dedicato... continua
Ricette facili




Le ricette più famose della cucina tipica siciliana

Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia è stata per millenni crocevia di popoli che le hanno impedito di affermarsi, nel campo culinario, in maniera autonoma.
Sempre dominata, la Sicilia è stata però così intelligente da far propri gli aspetti peculiari delle diverse culture: greci e fenici, romani e bizantini, arabi e normanni, spagnoli e francesi.
Le ricette di abcsicilia sono ricette facili da realizzare e richiedono ingredienti economici di uso stagionale frequente  


La ceramica in Sicilia


La ceramica - Strade e paesi siciliani della terracotta

Semplice, geniale invenzione, la ceramica è una delle realizzazioni più importanti dell'Umanità. In Sicilia essa fa la sua comparsa nel VI millennio a.C. e, sino all'età del Bronzo, si sviluppa in tutti i centri indigeni dell'isola. Dai primi rozzi manufatti di Stentinello, vicino... Leggi tutto
U cauru re jnzola nun fa cociri a pignata (Il caldo delle lenzuola non fa cuocere la pentola)
Stare con le mani in mano non procura sostentamento e dalla pigrizia non scaturisce alcuna minestra!
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy
Direttore responsabile: Giuseppe Cianci                                                        Contatti: redazione@abcsicilia.com  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu