Palermo, dove dormire, dove mangiare, cosa vedere - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Palermo, dove dormire, dove mangiare, cosa vedere

La città metropolitana di Palermo
Guida di Palermo: scopri i luoghi da visitare nella Città di Palermo, monumenti e palazzi da non perdere, le vie del centro storico

Cosa vedere nella città di Palermo

Palermo, città antica, è il capoluogo della Regione Siciliana e dell'omonima provincia, sede del Governo Regionale. La città è distesa ai piedi della Conca d'Oro, catena di monti coltivati ad agrumeti e vigneti, e del Monte Pellegrino, e conta oltre settecentomila abitanti. La storia millenaria ha regalato a questa città un notevole patrimonio artistico ed architettonico che parte dai resti di mura puniche e arriva fino a villette in stile liberty passando da residenze in stile arabo-normanno, chiese barocche e teatri neoclassici. La Palermo antica è concentrata nella zona chiamata "Quattro Canti", una piazza a forma ottagonale che comprende più o meno quattro quartieri: l'Alberghiera, il Capo, la Cala, la Kalsa. Nei musei si racchiudono tesori di grande importanza mentre di pregevole interesse è l'arte dei mosaici che a Palermo ha lasciato segni indelebili, veri e propri capolavori. Tra i gioielli meglio conservati, la Cappella Palatina arabo-normanna che si trova all'interno del sontuoso Palazzo dei Normanni che oggi ospita il Parlamento siciliano.



Di notevole interesse la Cattedrale di Palermo, del XII secolo, la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti, la Chiesa Martorana, la Chiesa di San Cataldo, la Galleria Nazionale della Sicilla e il Museo Nazionale di Archeologia ma, tenuto conto del gran numero di monumenti presenti nella città antica, vi consigliamo di prendervi qualche giorno per visitarla a piedi perchè non potete fare a meno di osservare la prestigiosa bellezza di questi capolavori. Nei dintorni di Palermo poi non dimenticate di visitare la bellissima Monreale e le bellissime spiagge della provincia di Palermo, veri e propri paradisi che si susseguono lungo la costa nord occidentale della Sicilia che vi lasceranno a bocca aperta. E ricordate che mangiare a Palermo non è mai un problema. La gastronomia locale è così ricca, gustosa e buona che saprà affascinare il vostro palato, oltre che la vostra vista. Dall'antipasto al dolce, Palermo offre piatti locali assolutamente imperdibili, combinando ingredienti non comuni nella cucina italiana. Zafferano, pistacchi, fichi d'india ed erbe aromatiche sono solo alcuni esempi della fantasia della saporita cucina palermitana. Cannoli, cassate e granite ovviamente sono dolci buonissimi, ma non permettete alla golosità di farvi perdere gli altri piatti di una delle migliori cucine del mondo.

Palermo è stata anche la Capitale italiana della Cultura 2018 ma Palermo è soprattutto patrimonio UNESCO: il percorso arabo-normanno è stato iscritto nella World Heritage List nel 2015. L'itinerario premiato dall'UNESCO comprende diversi monumenti della città di Palermo, la Cattedrale di Cefalù e il Duomo di Monreale. I monumenti di Palermo che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento sono: Palazzo Reale o Palazzo dei Normanni, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, Chiesa della Martorana, San Cataldo, la Zisa, Ponte dell’Ammiraglio e la Cattedrale di Palermo.

Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove dormire, mangiare o divertirsi a Palermo e provincia.

Parchi e Riserve Naturali in Sicilia




VACANZA E AVVENTURA IN SICILIA

Lo scorrimento delle acque del fiume Alcantara ha modellato e inciso il territorio attraversato e, in località Fondaco Motta, frazione del Comune di Motta Camastra, in collaborazione con alcune imponenti colate laviche, ha creato delle suggestive e profonde gole a strapiombo, conosciute come le Gole dell'Alcantara...continua

_____________




LA STORIA DA VISITARE IN SICILIA

Il Parco Archeologico della Neapolis, di notevole estensione, racchiude importanti monumenti che rappresentano la storia della città: la piscina romana, l'Anfiteatro romano, l'Ara di Ierone, l'Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari, le Latomie del Paradiso, le Latomie dell'Intagliatella, le Latomie di S. Venera, la Tomba di Archimede e la Necropoli Grotticelle, tutte cartoline fantastiche da visitare in provincia di Siracusa, in Sicilia...continua


_____________




LEGGENDE E MISTERI DEL PASSATO IN SICILIA

Il sito archeologico delle Grotte della Gurfa è un raro esempio di architettura funeraria rupestre, scavato nella roccia arenaria dalla mano dell'uomo in epoca preistorica. La ricostruzione storica di questo monumento è piuttosto complessa per la mancanza di reperti archeologici nella zona circostante le grotte, oltre che per il continuo uso dell'ipogeo che in parte ne ha modificato, trasformato e forse eliminato, la struttura originaria. Studi recenti tuttavia riconoscono questo luogo come tempio dedicato... continua
La cucina siciliana, un'arte tramandata


La cucina siciliana, dove mangiare in Sicilia
Guida ai sapori e ai valori della cucina siciliana

Una descrizione sulla storia della cucina siciliana e sulle sue tradizioni insieme ad una selezione di locali di cucina tipica siciliana, dove mangiare in Sicilia... Leggi tutto
La via della terracotta in Sicilia


La ceramica - Strade e paesi siciliani della terracotta

Semplice, geniale invenzione, la ceramica è una delle realizzazioni più importanti dell'Umanità. In Sicilia essa fa la sua comparsa nel VI millennio a.C. e, sino all'età del Bronzo, si sviluppa in tutti i centri indigeni dell'isola. Dai primi rozzi manufatti di Stentinello, vicino... Leggi tutto
Ricette facili siciliane




Le ricette più famose della cucina tipica siciliana

Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia è stata per millenni crocevia di popoli che le hanno impedito di affermarsi, nel campo culinario, in maniera autonoma.
Sempre dominata, la Sicilia è stata però così intelligente da far propri gli aspetti peculiari delle diverse culture: greci e fenici, romani e bizantini, arabi e normanni, spagnoli e francesi.
Le ricette di abcsicilia sono ricette facili da realizzare e richiedono ingredienti economici di uso stagionale frequente  


Luoghi da vedere in provincia di Palermo
Cosa vedere in provincia di Palermo


ALIA Piccolo borgo dell'entroterra palermitano situato a poco più di 700 metri s.l.m. di antiche origini. Il Feudo di "Lalia", che dalla metà del '700 assunse il nome di Alia, viene citato in un documento del 1296.





BAGHERIA Fondata nel XVII secolo dalla famiglia Branciforte, Principi di Butera, si trova sulla costa settentrionale della Sicilia, 15 chilometri ad est di Palermo. Luogo di villeggiatura dell'aristocrazia palermitana divenne celebre per le ville costruite durante il XVIII secolo.





BALESTRATE l'ultima spiaggia della provincia di Palermo in direzione Trapani, sabbia dorata e mare cristallino...







CACCAMO un piccolo borgo medievale, sede del castello feudale più grande della Sicilia, con una grande storia...






CALTAVUTURO comune del Parco delle Madonie...







CAPACI Ricordata tristemente per la strage del 1992, Capaci è anche una bellissima spiaggia della provincia di Palermo...






CARINI Diversi i paesaggi riscontrabili nel territorio di Carini perchè dalla collina si estende fino alla costa bagnata da un mare sempre cristallino...





CASTELBUONO nel territorio del Parco delle Madonie incastonato nella lussureggiante scenografia del "Bosco" tra querce, castagni, ciliegi e frassini...






CASTELDACCIA a 18 km da Palermo il comune sede della nota azienda Vini Corvo...







CASTELLANA SICULA comune del Parco delle Madonie









CEFALU' Uno dei quindici comuni del Parco Naturale delle Madonie, bellissimo centro balneare ma molti i monumenti storici da visitare...





COLLESANO comune del Parco delle Madonie...







GANGI eletto il Borgo dei Borghi nel 2014, davvero un paesino stupendo...










GERACI SICULO comune del Parco delle Madonie iscritto al Club de I Borghi più belli d'Italia...







GRATTERI comune del Parco delle Madonie...







ISNELLO comune del Parco delle Madonie...





ISOLA DELLE FEMMINE Molte le leggende legate al nome di questo comune nel palermitano e apprezzato in questi ultimi anni dagli amanti dello sci nautico, ma anche di escursioni in barca, windsurf, immersioni subacquee che consentono di ammirare la bellezza dei fondali con i coralli rossi...







MONDELLO borgo marinaro e frazione di Palermo che attira turisti da tutto il mondo grazie alla sua vocazione turistica e alle manifestazioni sportive e artistiche che sa offrire...







MONREALE distante solo 5 chilometri da Palermo, Monreale domina da uno sperone di roccia a circa 310 mt. di altezza s.l.m., la valle dell’Oreto e la Conca d’oro...








PARTINICO da qui, grazie alla rete autostradale Palermo-Trapani-Mazara, è possibile raggiungere in pochissimo tempo sia le città di Trapani e Palermo, insieme ai rispettivi aeroporti, sia mete turistiche di grande prestigio...








PETRALIA SOPRANA il paese più alto delle Madonie, comune del Parco delle Madonie...







PETRALIA SOTTANA comune del Parco delle Madonie...









PIANA DEGLI ALBANESI il centro più importante e conosciuto degli albanesi in Sicilia...







POLIZZI GENEROSA città d'arte, così definita per la ricchezza del patrimonio artistico presente soprattutto nelle sue chiese e comune del Parco delle Madonie.





POLLINA tra mare e montagna nel luogo di produzione della manna, bellissima la frazione di Finale con le sue spiagge e l'acqua del mare pulita...








SAN MAURO CASTELVERDE comune del Parco delle Madonie







SANTA FLAVIA la città dalle bellissime e pittoresche borgate marinare di Sant'Elia, Porticello e Solanto ma anche dell'antica cittadina fenicia di Solunto...








SCILLATO comune del Parco delle Madonie...








SCLAFANI BAGNI comune del Parco delle Madonie...









TERMINI IMERESE La città del carnevale più antico della Sicilia con un grande porto turistico e diversi musei...










TRABIA insieme alla sua bellissima frazione di San Nicola l'Arena rappresenta una località balneare di tutto rispetto con castelli, tonnare, porticcioli caratteristici e un mare pulito...





Feste e sagre da seguire nella città di Palermo


Il Festino di Santa Rosalia

I festeggiamenti in onore della Santa rievocano il miracolo della liberazione della città dalla peste del 1624. Il 14 luglio è la giornata con maggiore partecipazione popolare, giorno di fede e di liberazione popolare, con grandi scenografie, la lunghissima processione del carro che si protrae fino a notte, le grandi mangiate di cibo di strada, i giuochi pirotecnici.
Il 15 è la devozione religiosa a prevalere, con la grande processione delle reliquie della Santa lungo il Cassaro, precedute dalle Confraternite e seguite dal popolo devoto.

Cose da vedere nella città di Palermo



Era il mese di luglio del 2015, quando l'UNESCO dichiarò Patrimonio Mondiale dell'Umanità il Percorso arabo-normanno di Palermo, rendendo ancora più ricca la Sicilia con questo ulteriore riconoscimento mondiale...continua
"Palermo medievale", passeggiata teatralizzata lungo il Cassaro, 22 ottobre 2016
"Palermo medievale", passeggiata teatralizzata lungo il Cassaro - 22 ottobre 2016 - Una passeggiata teatralizzata alla scoperta della Palermo medievale.


Le Vie dei Tesori - Palermo X Edizione

Cinque weekend alla scoperta di una Palermo inedita. Fatevi inebriare da tanta arte, mistero, scienza e natura, nuotate in un mare di ben 90 tesori. Si, ben 90 attrazioni turistiche, sparse nella Palermo arabo-normanna, aspettano di essere visitate nei cinque weekend di ottobre. Palermo vista dall'alto, la Palermo sotterranea, le sue ville e i suoi palazzi, la Palermo del '900, i suoi percorsi tra scienza e natura, i suoi musei e i suoi archivi. Continua a leggere...


Eventi internazionali a Palermo

Internazionali femminili di tennis

A Palermo si disputa anche un prestigioso torneo internazionale femminile di tennis giunto quest'anno alla sua XXX edizione. Il 30° Palermo Ladies Open ritrova quest'anno (dal 20 al 28 luglio 2019) i campi rossi del Country Time Club di Palermo dopo un'assenza durata cinque anni. In precedenza, per ben venticinque anni consecutivi, Palermo era stata una tappa fissa degli Internazionali femminili della Women's Tennis Association (WTA).

Unu nun ha taliari sempri annavanti, ogni tantu ha taliari annarreri e si trova o centru (Uno non deve guardare sempre in avanti, ogni tanto deve guardare indietro e si trova al centro)
Saggia considerazione. Sennonchè il centro non si appalesa come punto fisso: più si va avanti o indietro e più si sposta!
©abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        

Chi siamo      Privacy e Cookie Policy       Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu